+39 392 341 4081

LA SAGGEZZA DEI MATTI

GUBBIO

“e per quel giorno la meraviglia fu tutto”, disse Hermann Hesse dopo averla visitata.

46,1 km

DA PERUGIA


241,2 km

DA ROMA FIUMICINO


514,4 km

DA MILANO MALPENSA

LA CITTA’

Suggestivo viaggio nel tempo

Antica capitale degli Umbri come attestano le Tavole Eugubine, conservate nell’imponente Palazzo dei Consoli, costituiscono il più importante testo di riti religiosi dell’antichità classica, la cui importanza è al pari della ben più famosa Stele di Rosetta.


La cittadina è un intricato groviglio di stradine e scalinate in pietra da percorrere a piedi. La prima cosa che sentirete dire degli eugubini è che sono tutti matti, ma di tale titolo loro vanno ben fieri, trattandosi piuttosto di un riconoscimento della loro vitalità. Certamente folli sono i 12 ceraioli che di corsa portano sulle proprie spalle una struttura lignea che pesa più di 400 kg fino ad arrivare alla Basilica di S. Ubaldo, mentre migliaia di uomini, donne e bambini esultano in un delirio collettivo al confronto del quale “la corsa dei tori di Pamplona sembra una gita scolastica”. Nel periodo natalizio le pendici del Monte Ingino sono illuminate dall’albero di Natale più grande al mondo e nei suoi vicoli si può ammirare un suggestivo presepe con statue a grandezza naturale.

Cosa vedere in mezza giornata

Chiesa di S. Francesco

costruita sul luogo dove il Poverello ricevette la sua prima tunica.

Piazza Grande

una delle imprese architettoniche più ardite del nostro Medioevo.

Piazza 40 Martiri

con la Loggia dei Tiratoi della lana, testimonianza dell’importanza di questa tradizione tessile.

Palazzo dei Consoli e il Palazzo del Podestà

sedi delle massime cariche politiche del libero Comune.

Palazzo del Bargello

con la famosa fontana.

Cattedrale

capolavoro di edilizia sacra eugubina.

Giardini Pensili

luogo privilegiato del Duca Federico da Montefeltro e di sua moglie Battista Sforza.

Quartiere S. Martino

il più antico e suggestivo della città.

Altre cose da vedere con più tempo a disposizione

Palazzo dei Consoli, Museo Archeologico, Tavole Eugubine e Pinacoteca Civica

Palazzo Ducale

con la copia dello splendido Studiolo di Federico da Montefeltro.

Basilica S. Ubaldo

sulla sommità del Monte Ingino da cui si gode una vista mozzafiato sulla città. Al suo interno sono conservati i famosi “Ceri”.

FROM THE BLOG

Tour Speciali

TARTUFO. ALLA RICERCA DELL’ORO NERO.

Adatto ai bambini.

Questa sarà l’occasione ideale per trascorrere alcune ore immersi in una tartufaia, dove un esperto cavatore ti guiderà alla ricerca di questo ricercato prodotto della terra. Vivrai un’esperienza unica in un’oasi privata, con un percorso adattato alle tue esigenze. Dopo averlo scovato, potrai assaporarlo in un pranzo a base di tartufo presso un ristorante tipico.

VISITA PRESSO UN LABORATORIO DI CERAMICA.

Adatto ai bambini.

Presso alcuni dei centri umbri rinomati per la ceramica vivrai la magia che porta un blocco informe di argilla a trasformarsi in un’autentica opera d’arte, riconosciuta e apprezzata in tutto il mondo.

L’Angolo del palato

Vale la pena assaggiare la tipica crescia di Gubbio, che nel resto dell’Umbria viene chiamata torta al testo, una focaccia farcita con le prelibatezze locali.

La celebrità di alcune cuoche eugubine obbligano una sosta presso uno  dei tanti ristoranti e trattorie per assaporare la cucina umbra più autentica.

Informazioni e prenotazioni

Compila il modulo

*Tutti i tour hanno una durata di 2 ore, eccezione fatta per Assisi e Perugia che durano invece 2,5 ore. Posso organizzare il transfer con un taxi o accompagnarti a bordo della tua macchina.

Dichiaro di aver letto e compreso le informazioni rese ai sensi dell’art. 13 del REG. UE 2016/679 ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali, secondo le modalità e per la finalità precisate nella citata informativa.

CHI SONO

Ciao! Se hai aperto questo sito, immagino tu stia programmando un viaggio nella mia meravigliosa regione. Bene, sei sul sito giusto. Sono Isabella Bellucci, guida turistica locale abilitata dalla Regione Umbria nel 2001. La mia passione per le lingue mi ha fatto studiare e viaggiare  in molti paesi del mondo e laureare in Mediazione Linguistica. Dopo aver curato le relazioni commerciali con l’estero di alcune prestigiose società, ho deciso di unire questa mia prima passione con quella per l’arte, diventando guida turistica.Sono membro ufficiale dell’Associazione Regionale (AGTU) e Nazionale delle Guide turistiche autorizzate (ANGT) in Italia e sono abilitata a svolgere i miei tour in inglese, francese, tedesco e spagnolo. Grazie al mio lavoro ho l’opportunità di mostrare le meraviglie del centro Italia a viaggiatori di tutto il mondo. Quando vedo la felicità riflessa negli occhi dei clienti dopo la mia visita guidata, provo una grande soddisfazione, perché questa è l’essenza del mio lavoro. Lasciati guidare da me per vivere un’esperienza unica in Umbria.

CONTATTI

+ 39 392 341 4081

2022 © Isabella Bellucci – BLLSLL68P53G478X – Guida autorizzata dalla Regione Umbria nel 2001 – Licenza n. 117 – Tutti i diritti riservati.