+39 392 341 4081

UN PO’ DI SALISBURGO IN UMBRIA

SPOLETO

Splendida erede del Ducato Longobardo.

63,0 km

DA PERUGIA


158,6 km

DA ROMA FIUMICINO


560,9 km

DA MILANO MALPENSA

LA CITTA’

Da Rocca medievale a culla del Festival

La città conserva ancora vestigia dell’antichissimo popolo degli Umbri. Testimoniano il ruolo dominante e strategico della colonia romana di Spoletium il suo teatro romano, l’Arco di Druso e Germanico, la Via Flaminia e la domus della madre di un famoso imperatore. Grazie ad un moderno sistema di scale mobili, saliremo fino alla Rocca papale, quartier generale dello Stato Pontificio e poi carcere.


Perla del Ducato Longobardo, Spoleto vanta una delle più belle cattedrali dell’Umbria, dove sono custoditi gioielli d’arte e capolavori del grande maestro fiorentino Filippo Lippi. Icona della città è il suo acquedotto, il Ponte delle Torri, che convogliava le acque dal Monteluco fino alla Rocca. Spoleto è stato il set cinematografico della fiction televisiva “Don Matteo”.

Cosa vedere in mezza giornata (2 h)

Rocca Albornoziana (dall’esterno)

roccaforte papale, oggi museo del Ducato Longobardo. Vista spettacolare sulla vallata.

Cattedrale di S. Maria Assunta

vero e proprio tesoro d’arte con il capolavoro pittorico di Filippo Lippi e molte altre opere ancora.

Mura poligonali

dell’antico popolo degli Umbri.

Piazza del Mercato

con l’Arco di Druso e Germanico.

Ponte delle torri

imponente acquedotto medievale lungo 220 m e alto 80 m.

Teatro romano

ancora oggi utilizzato per gli spettacoli del Festival dei due Mondi.

Altre cose da vedere con più tempo a disposizione

Rocca Albornoziana (visita interna)

imponente residenza papale edificata dal Cardinale Albornoz, utilizzata poi come carcere. All’interno la Camera Picta conserva uno dei rari cicli pittorici di genere profano del XIV secolo. Dal 2007 accoglie il Museo Nazionale del Ducato.

Museo Diocesano e Chiesa di S. Eufemia

con opere di G. L. Bernini, Filippo Lippi e una delle rare chiese con matroneo.

Museo archeologico

con la famosa Lex Spoletina.

Casa romana

con preziosi mosaici, probabilmente appartenuta alla madre dell’imperatore Vespasiano.

Chiesa di S. Pietro fuori le mura

con una delle più interessanti facciate romaniche dell’Umbria ricoperta da bassorilievi.

FROM THE BLOG

Tour Speciali

FRANTOI DA OSCAR. DAL NOSTRO MARE VERDE NASCE UN OLIO EXTRAVERGINE DOP.

Di colore verde smeraldo, intenso e fruttato, l’olio umbro col suo piacevole retrogusto amarognolo e leggermente piccante è considerato tra gli extravergini migliori non solo in Italia ma nel mondo. Con questo tour conoscerai tutto sull’olio umbro e potrai degustare i migliori oli presso un caratteristico frantoio.

VISITA IN FATTORIA E DEGUSTAZIONE DI FORMAGGI.

Adatto ai bambini.

Se sei curioso di imparare l’arte del casaro e amate la vita bucolica all’aria aperta, questa fattoria ti accoglierà con piacere per farti vivere un’esperienza unica.

CASCATA DELLE MARMORE. LA PIU’ ALTA D’ITALIA.

Adatto ai bambini.

Se vuoi concederti un’immersione nella natura, possiamo visitare le famose Cascate delle Marmore, capolavoro romano di ingegneria idraulica, ottenute deviando il fiume Velino nel Nera. I tre spettacolari salti furono decantati dai più famosi viaggiatori del Grand Tour come Goethe e Dickens. Lì potremo scegliere tra itinerari di diversa durata e difficoltà o anche semplicemente ammirare la loro “orrida bellezza” prendendo un caffè con un tipico dolce ternano IGP.

TARTUFO. ALLA RICERCA DELL’ORO NERO.

Adatto ai bambini.

Questa sarà l’occasione ideale per trascorrere alcune ore immersi in una tartufaia, dove un esperto cavatore ti guiderà alla ricerca di questo ricercato prodotto della terra. Vivrai un’esperienza unica in un’oasi privata, con un percorso adattato alle tue esigenze. Dopo averlo scovato, potrai assaporarlo in un pranzo a base di tartufo presso un ristorante tipico.

TOUR CON FOTOGRAFO PERSONALE.

Se vuoi lasciarti immortalare nei luoghi che visiterai e rendere i tuoi ricordi indelebili, potrai vivere un’esperienza unica con un fotografo esperto a tua intera disposizione. Potrai ricevere il servizio fotografico in formato digitale oppure farti recapitare a casa le stampe o un vero e proprio album.

L’Angolo del palato

Spoleto offre un’infinità di ristoranti e trattorie dove poter degustare le specialità del posto, come gli strangozzi alla spoletina, la zuppa con il farro di Monteleone,  la crescionda e tante altre prelibatezze.

Degustazione dell’olio.

Informazioni e prenotazioni

Compila il modulo

*Tutti i tour hanno una durata di 2 ore, eccezione fatta per Assisi e Perugia che durano invece 2,5 ore. Posso organizzare il transfer con un taxi o accompagnarti a bordo della tua macchina.

Dichiaro di aver letto e compreso le informazioni rese ai sensi dell’art. 13 del REG. UE 2016/679 ed esprimo il consenso al trattamento dei miei dati personali, secondo le modalità e per la finalità precisate nella citata informativa.

CHI SONO

Ciao! Se hai aperto questo sito, immagino tu stia programmando un viaggio nella mia meravigliosa regione. Bene, sei sul sito giusto. Sono Isabella Bellucci, guida turistica locale abilitata dalla Regione Umbria nel 2001. La mia passione per le lingue mi ha fatto studiare e viaggiare  in molti paesi del mondo e laureare in Mediazione Linguistica. Dopo aver curato le relazioni commerciali con l’estero di alcune prestigiose società, ho deciso di unire questa mia prima passione con quella per l’arte, diventando guida turistica.Sono membro ufficiale dell’Associazione Regionale (AGTU) e Nazionale delle Guide turistiche autorizzate (ANGT) in Italia e sono abilitata a svolgere i miei tour in inglese, francese, tedesco e spagnolo. Grazie al mio lavoro ho l’opportunità di mostrare le meraviglie del centro Italia a viaggiatori di tutto il mondo. Quando vedo la felicità riflessa negli occhi dei clienti dopo la mia visita guidata, provo una grande soddisfazione, perché questa è l’essenza del mio lavoro. Lasciati guidare da me per vivere un’esperienza unica in Umbria.

CONTATTI

+ 39 392 341 4081

2022 © Isabella Bellucci – BLLSLL68P53G478X – Guida autorizzata dalla Regione Umbria nel 2001 – Licenza n. 117 – Tutti i diritti riservati.